venerdì 25 marzo 2011

5 PASSI PER SVILUPPARE UN'OTTIMA STRATEGIA DI FOREX

Sviluppare una strategia di trading sul mercato delle valute è una cosa che richiede molta disciplina. Il forex è uno dei maggiori mercati finanziari in termini di volume di transazioni e, secondo le statistiche, il 90% degli investitori perde i loro soldi. Per capire la grande diffusione di questo mercato bisogna dire che ogni giorno ci sono nuovi investitori che entrano nello stesso. La cosa importante per avere successo è riuscire a sviluppare una propria strategia di trading, senza attenersi a qualche cosa di già confezionato. In questo modo si riesce a migliorare la conoscenza di base che si ha del mercato. Una strategia ben studiata e applicata in modo rigoroso può aiutare ad ottenere degli ottimi profitti.

Il primo passo per sviluppare una strategia di forex sarà quello di imparare le basi. Si dovrebbe avere una conoscenza approfondita del mercato, dei suoi elementi, dei rischi ad esso legati, ecc, bisogna essere in grado di concentrarsi sullo sviluppo di se stessi per il mercato. Quando hai il potere della conoscenza, sarai in grado di identificare le prospettive del tuo investimento e come massimizzarlo.

Il secondo passo per sviluppare una strategia forex sarà quello di adottare un obiettivo razionale, realistico e realizzabile. Non puoi aspettarti che i tuoi profitti crescano a dismisura durante la notte. Inoltre, ogni decisione presa in maniera affrettata può portare ad avere più perdite che guadagno.

Per chi inizia, è opportuno che il primo periodo di trading, quello durante il quale si prova a guadagnare denaro, sia essenzialmente concentrato sullo scambio virtuale, magari su carta o, se hai un computer e una connessione ad internet, con un account demo, fornito gratuitamente dalla maggior parte dei broker.

Imparare dai propri errori e anche dagli errori degli altri è una cosa che ti fa crescere in maniera molto veloce. Una volta che sei soddisfatto del tuo rendimento, inizia con la negoziazione vera e propria.

Possiamo dire che il terzo passo per realizzare una giusta e valida strategia per il mercato delle valute sarà quello di imparare a gestire le tue emozioni, in quanto spesso queste possono portare a grandi perdite e a mancati profitti. Attraverso la comprensione della psicologia del trading e di come le emozioni possono giocare un ruolo fondamentale nel tuo processo decisionale, sarai in grado di raggiungere il profitto desiderato.

Non andare mai in direzione contraria alla tendenza e al mercato. Non bisogna continuare ad insistere in una posizione quando si sta perdendo da essa semplicemente perché ci si aspetta di tornare in positivo. Piuttosto, bisogna venirne fuori il più presto possibile. Una strategia di negoziazione dovrebbe avere anche una eccellente capacità di gestione del rischio inerente alle posizioni.

Non seguire la strategia di altri in maniera cieca. Prima di adottare una strategia ben collaudata, occorre esplorare per qualche tempo e provarla. Bisogna decidere con la propria testa sui suoi pro e i suoi contro, sui suoi punti di forza e su quelli di debolezza. La strategia che bisogna usare dovrebbe corrispondere alla tua natura e al tuo stile di trading.

Non bisogna mai cercare di farsi consigliare da troppe fonti. Per esempio, nel caso di un account gestito, non si dovrebbe mai interferire con la decisione del proprio broker.

Inoltre è sempre importante capire e usare all’occorrenza delle strategie multiple. Non si può mai prevedere il mercato e non si può pretendere che esso si comporti sempre nello stesso modo. Pertanto, è necessario essere preparati con delle strategie multiple e diverse tra di loro al fine di affrontare diverse situazioni. Occorre anche sperimentare nuove strategie e cercare di analizzare come stanno andando.

È necessario ricordare che si è sempre responsabili del proprio successo nel mercato delle valute, anche nello sviluppo di una strategia di trading. Ricorda sempre che la giusta strategia di trading dovrebbe essere semplice e di facile comprensione, oltre che bisognerebbe essere in grado di modificarla all’occorrenza, a seconda delle mutate condizioni del mercato, che è in continua evoluzione.

Articolo tratto da www.mondoforex.com del 23/03/2011.

1 commento: