lunedì 10 gennaio 2011

QUANDO E COME USCIRE DA UN TRADE

Uno dei maggiori problemi che possono avere i trader del mercato delle valute è quello di decidere se uscire prima o meno dalle posizioni. Che cosa significa uscire da una posizione in maniera anticipata? Diciamo che avete investito in una coppia di valute specifica, impostando uno stop loss ad un certo numero di pips, e il target profit ad un altro certo numero di pips. Diverse ore dopo o il giorno dopo si controlla la posizione per vedere come il vostro investimento sta andando e si vede che stiamo guadagnando un bel po’. Non ha ancora raggiunto l’obiettivo prefissato, non ancora, ma si diventa nervosi e si vuole chiudere la posizione al fine di mantenere i profitti raggiunti fino a quel momento ed evitare così una perdita.

In alcuni casi quando si chiude una delle posizioni si scoprirà che il valore della coppia di valute scende dopo aver chiuso la posizione, dunque si è fatta una mossa buona. Dopo tutto, se non fossi uscito presto dalla posizione avresti finito per perdere parte del guadagno che fino a quel punto si è riusciti ad ottenere. Tuttavia, in altri casi si può chiudere una posizione in anticipo e poi guardare come continua a salire, fino a raggiungere e superare anche l’obiettivo originale. Questa situazione può essere una grande delusione, dato che ci si rende conto di aver perso molto profitto.

Molti trader preferiscono chiudere in anticipo una posizione a causa della paura di perdere denaro. Questo molto spesso si traduce in delusione. Non è possibile controllare le paure e quindi può essere difficile evitare le uscite anticipate. Tuttavia, se si è in grado di rimanere nella posizione fino alla fine, la maggior parte delle volte troverai che i risultati raggiunti sono molto più gratificanti rispetto a quelli che si sarebbero raggiunti uscendo in anticipo dalla posizione.

Articolo tratto da www.mondoforex.com del 06/01/2011.

1 commento:

  1. I would like to suggest that you go with the #1 Forex broker - eToro.

    RispondiElimina